Calmo, freddo e sicuro di sé, nessun altro cane ha un aspetto regale (e alto!) come quello dell’alano. E hanno una vena di testardaggine che gli si addice. (Volevi davvero andare a sinistra durante la tua passeggiata?) Ma per tutta la loro raffinatezza, hanno un lato sciocco che mostrano solo ai loro amici. (Gli alani vogliono essere al centro di tutto, anche se questo significa che stanno cercando di “aiutare” in cucina, provare a sonnecchiare sulle tue ginocchia (volevi un cane da 140 libbre, giusto?) o mostrarti quanto ti amano con il loro caratteristico “appoggio”. Potenti ma gentili, eleganti ma sciocchi, questi giganti sono semplicemente impossibili da ignorare.

Aspetto della razza
Il tratto fisico più evidente dell’alano è, ovviamente, la sua taglia massiccia: l’alano è il cane più alto dell’American Kennel Club e tra i più grandi in assoluto. Le loro lunghe orecchie flosce implorano solo di essere strofinate, e quelle guance cadenti hanno decisamente bisogno di una carezza. Ma c’è una distinta eleganza unita al loro peso e alla loro altezza robusti. Gli alani possiedono un’aria regale, e mentre sono un cane ben muscoloso, sono anche abbastanza dignitosi con un lato di umorismo malizioso.

Temperamento dell’alano
Non farti ingannare dalle grandi dimensioni della razza e non pensare che questo cane abbia una personalità intimidatoria. Gli alani sono, infatti, leali e gentili, hanno una personalità felice e desiderano stare sempre vicino ai loro padroni. Gli alani preferiscono tenerti nella loro linea di vista, e puoi dimenticarti di mangiare da solo o di cucinare un pasto da solo mai più!

Gli alani possono talvolta apparire timidi, distaccati o riservati, ma non sono cani naturalmente aggressivi. Far socializzare il tuo cucciolo di alano in tenera età lo aiuterà a sentirsi più a suo agio con nuove persone e altri cani. Hanno un abbaio profondo e potente che può intimidire i visitatori, ma questo è un caso in cui l’abbaio è davvero peggio del morso.

Come prendersi cura di un alano
Gli alani hanno esigenze minime di cura, il che ti darà il tempo di concentrarti sull’addestramento per assicurarti che crescano come cani felici e ben educati. Questi cuccioli giganti hanno alcuni problemi di salute comuni e sono un po’ più costosi da mantenere semplicemente a causa delle loro enormi dimensioni. (Tutto è più costoso quando si pesa più di alcuni adulti!)

Grooming
Sogni di passare ore al giorno a legare con il tuo cucciolo mentre spazzoli le sue lussuose ciocche? Se è così, potresti voler controllare il Lhasa Apso. Se ci sono altre cose che preferiresti fare, sei fortunato! Gli alani non richiedono molto tempo per la toelettatura. Spazzolali circa una volta alla settimana, e scoprirai che un buon pettine al curry è il tuo migliore amico. Anche con il loro pelo corto, perdono il pelo, ma la spazzolatura settimanale dovrebbe aiutare a tenerlo sotto controllo.

Mentre spazzoli il tuo cucciolo, questo è un buon momento per controllare gli occhi e le orecchie. Se il tuo cane ha delle “croste” intorno agli occhi, usa un panno umido per tenerli puliti. Guarda le orecchie per vedere se ci sono segni di detriti, rossore o gonfiore. Usa le salviette per la pulizia delle orecchie o un panno per pulire le orecchie e usa una soluzione per la pulizia delle orecchie solo nel canale uditivo.

Assicurati di spazzolare i denti del tuo cucciolo almeno un paio di volte a settimana per aiutarlo a mantenere sani i denti e le gengive. Una volta all’anno, programma una pulizia professionale dal tuo veterinario.

Tagliare le unghie può essere decisamente più impegnativo con questa razza: anche le loro unghie sono XL! Usa un tagliaunghie pesante ogni quattro-sei settimane circa per tenerle in forma. Se non ti senti a tuo agio con questo compito, può farlo un toelettatore o il tuo veterinario. Saprai che è il momento di tagliarle quando le sentirai sferragliare sulle superfici dure.

Un buon bagno ogni due mesi è anche l’ideale, ma il tuo cane potrebbe averne bisogno più frequentemente se ha problemi di pelle o ha deciso di giocare nel fango. Puoi togliere la polvere tra un bagno e l’altro con un panno umido o con delle salviette per lo shampoo.

Suggerimento: gli alani sono noti per la bava occasionale, quindi potresti voler tenere un asciugamano in giro per tenere il loro muso (e i tuoi mobili) senza bava.

Addestramento
Per quanto riguarda la loro intelligenza, scoprirai che il tuo alano è molto intelligente, ma potresti anche notare una vena di testardaggine una volta che ti immergi nell’addestramento. E questa vena testarda spesso ha bisogno di un genitore con esperienza. Ma se sei un genitore alle prime armi, fiducioso e calmo, anche tu puoi avere un alano ben educato.

Gli alani tendono a imparare i comandi di base dell’obbedienza – seduto, fermo, giù, vieni – abbastanza rapidamente se si inizia quando sono cuccioli. Quindi non rimandare l’addestramento. È anche fisicamente più facile addestrarli quando sono cuccioli: sono più facili da gestire che quando sono completamente cresciuti e pesano quanto te!

Il miglior tipo di addestramento è quello che utilizza le prelibatezze preferite del tuo cucciolo, i giocattoli e molte lodi come motivazione (noto anche come addestramento a rinforzo positivo). E a chi non piace essere premiato per un lavoro ben fatto?

Non dimenticare le abilità sociali del tuo alano! Mentre sono cuccioli, inizia a presentarli a nuove persone e ad altri cani. Portali a spasso e iscrivili alla scuola per cuccioli (un ottimo modo per imparare le basi e incontrare nuovi amici).

Nel tardo periodo dell’adolescenza, molti giovani alani sperimentano una breve fase di paura, quindi dovrai aiutarli a superare questa fase facendo un’esperienza positiva con le visite alle persone e agli altri animali. Un ottimo modo per farlo è riservare dei bocconcini speciali per quando siete in giro e premiarlo quando interagisce con nuove persone (nel quartiere o nei negozi per cani, per esempio). Il tuo alano potrebbe non essere mai una farfalla sociale; alcuni potrebbero preferire la compagnia della loro famiglia alle situazioni sociali, e anche questo va bene. Significa solo che stanno conservando tutto il loro amore per te.

Dieta e alimentazione
Gli alani in genere si comportano bene con un cibo commerciale di alta qualità progettato per cani di grossa taglia. Assicurati di tenere conto dell’età del tuo cane e scegli una formula adatta alla sua fase di vita (cucciolo, adulto, anziano). Cerca sulla confezione una dichiarazione che dica che il cibo soddisfa gli standard nutrizionali dell’Association of American Feed Control Officials (AAFCO) per garantire che sia completo e bilanciato. Il vostro veterinario può aiutarvi a scegliere il cibo migliore per le esigenze nutrizionali del vostro alano.

Quando porti a casa il tuo cucciolo di alano per la prima volta, è meglio che tu possa tenerlo con il cibo che ha mangiato a casa dell’allevatore. Gli allevatori rispettabili spesso ti daranno una scheda dettagliata del cibo e della dieta insieme al tuo cucciolo. Potrebbero anche consigliarti alcune marche commerciali di cibo per cuccioli che hanno usato e che gli sono piaciute.

Mentre pianifichi i pasti del tuo cucciolo, non dimenticare di contare i bocconcini! Che siano usati per l’addestramento o solo perché li ami, anche le calorie contano. Quindi, assicurati di bilanciare i bocconcini con le porzioni dei pasti per mantenere il tuo cucciolo ad un peso sano. Se hai delle domande, consulta il tuo veterinario. Sono nella posizione migliore per aiutarti a scegliere il cibo giusto per il tuo cane in base alle sue esigenze individuali.

Esercizio
Gli alani hanno bisogno di circa 30-60 minuti di esercizio ogni giorno. Questo può includere un mix di passeggiate e momenti di gioco in un cortile recintato. Da adulti, gli alani amano le lunghe passeggiate, ma è meglio aspettare fino ai 2 anni di età per evitare lesioni alle loro articolazioni in crescita. Potresti anche trovarlo un buon compagno di jogging: può essere piuttosto veloce. Un altro ottimo modo per legare con il tuo cane adulto è attraverso gli sport canini. Gli alani sono bravi nell’agilità, nell’obbedienza, nel tracking e persino nel flyball.

Non dimenticare di esercitare anche la loro mente! Usa giocattoli interattivi e ciotole per il cibo per coinvolgere le loro menti acute e dargli dei puzzle da risolvere.

Nonostante si divertano a fare lunghe passeggiate e l’occasionale caso di “zoomies”, i loro livelli di energia sono piuttosto bassi. Gli appuntamenti di gioco o le gite al parco per cani sono ottimi per l’esercizio fisico e mentale, ma molti alani sono felici di passare il resto della giornata a rilassarsi in casa.

Ambiente ideale
Pensi di dover avere una casa grande per allevare un cane alano? Ripensaci! Gli alani si adattano alla vita in città e possono persino prosperare in un appartamento, purché tu sia lì con loro per la maggior parte della giornata. Ovviamente, un cane grande occupa molto spazio fisico in una casa piccola o in un appartamento, ma se a te sta bene, sta bene anche a loro. Assicurati solo di avere un posto dove poter soddisfare le loro esigenze di esercizio.

Gli alani si comportano meglio con un genitore esperto; la loro taglia massiccia e la loro tendenza alla testardaggine richiedono un leader sicuro e calmo. Che mi dici degli alani con bambini e neonati? La loro personalità contraddice la loro taglia massiccia. In realtà, questi sono veramente cani placidi che amano i loro piccoli umani. Un tratto comune degli alani è quello di “appoggiarsi” affettuosamente alle persone che amano; quindi, bisogna sorvegliarli intorno a bambini piccoli e neonati – il vostro cucciolo li farà cadere. Inoltre, fai attenzione alla loro coda; ha un’oscillazione potente, quindi tieni gli oggetti fragili fuori dalla sua portata.

Salute dell’alano
Gli alani hanno una durata di vita da 7 a 10 anni e sono soggetti a diversi problemi di salute. Ma sono un sacco di anni per riempire la tua vita con l’amore di un alano. Assicurati di ottenere dal tuo allevatore una copia dei controlli sanitari dei cani genitori. Se stai adottando il tuo cane, ottieni una copia del controllo veterinario del benessere. È importante essere consapevoli di questi problemi: un genitore informato può aiutare il suo cane a godere di una vita piena.

Problemi di cuore: La razza dell’alano è più suscettibile alle malattie cardiache rispetto ad altre razze. Per combattere questo, gli allevatori rispettabili spesso eseguono degli ecocardiogrammi sui loro cani da riproduzione per ridurre le possibilità che il problema venga ereditato dai futuri cuccioli. Questi test si fanno spesso a 2, 4 e 6 anni di età.
Gonfiore: Più formalmente conosciuto come volvolo di dilatazione gastrica, o GDV, questa condizione gastrica pericolosa per la vita è più comune nelle razze grandi con torace profondo, come l’alano. Con la GDV, lo stomaco del cane ruota e si attorciglia nell
I segni includono una pancia distesa, il camminare con confusione, l’incapacità di mettersi a proprio agio e la schiuma alla bocca poiché
non può vomitare o defecare. Per evitare questa condizione, date al vostro cane pasti più piccoli e usate una mangiatoia lenta per evitare che si abbuffi di cibo. Tieni le ciotole per terra (non alzarle) e non fare esercizio un’ora prima o dopo i pasti. Contatta immediatamente il tuo veterinario se pensi che il tuo cane soffra di GDV.
Displasia dell’anca: La displasia dell’anca è una condizione genetica in cui l’articolazione dell’anca non è formata correttamente e causa zoppia e dolore. Fortunatamente, ci sono diverse terapie e soluzioni di trattamento disponibili, tra cui la riduzione del peso, la limitazione dell’esercizio fisico, la terapia fisica e i farmaci.

Storia dell’alano
Una volta, il potente alano era un cane da lavoro con un compito importante. La razza discende da antichi cani di tipo mastino e, anche se si potrebbe pensare che l’alano moderno provenga dalla Danimarca, la sua origine si trova in Germania. Nessuno sembra sapere perché il nome della razza faccia riferimento alla Danimarca. È solo uno dei grandi misteri canini del nostro tempo.

Nel 1800, gli antenati dell’alano erano usati per cacciare cinghiali feroci e aggressivi. Venivano anche usati come cani da guardia, un’altra occupazione che richiede qualità importanti come il coraggio e la forza. L’AKC ha riconosciuto l’alano nel 1887, e il Great Dane Club of America è stato istituito nel 1889 e ha operato con il suo nome attuale dal 1891.

Nel corso della sua storia, l’alano si è guadagnato dei soprannomi (“il gigante gentile”, l'”Apollo dei cani”) e ha ispirato alani immaginari (Scooby-Doo, Marmaduke e Astro, per nominarne alcuni). Oggi, l’alano è estremamente popolare, attualmente al 15° posto tra le razze riconosciute dall’AKC negli Stati Uniti.

FAQs
Gli alani sono ipoallergenici?
Sfortunatamente no, gli alani non sono ipoallergenici; perdono pelo tutto l’anno e i soggetti allergici possono reagire al pelo e alla forfora dell’alano.

Gli alani sono aggressivi o pericolosi?
Anche se sono grandi cani con molta presenza, gli alani non sono aggressivi o pericolosi. Possono essere diffidenti nei confronti degli estranei, e una corretta socializzazione e addestramento possono aiutarli ad essere più a loro agio con nuove persone. (E poi, sono conosciuti come “giganti gentili”!)

Per cosa sono stati allevati gli alani?
Gli alani erano originariamente usati come cani da guardia e per cacciare i cinghiali in Germania. Questi compiti richiedevano immenso coraggio e forza; in seguito gli allevatori si sono concentrati sullo sviluppo della buona disposizione del cane e della lealtà che sono così intrinseche alla razza oggi.

Gli alani sono buoni con i bambini?
Gli alani sono bravi con i bambini, specialmente con quelli più grandi. Le loro dimensioni significano che devono essere sorvegliati quando ci sono bambini e bambini piccoli. Gli alani amano “appoggiarsi”, che è un segno di affetto o una richiesta di attenzione, ma puoi immaginare il risultato quando un alano decide di appoggiarsi affettuosamente a un bambino piccolo. Un altro problema: la coda entusiasta dell’alano, che può essere una bella forza quando il cane è eccitato o felice.

Quali sono i mix di alani più comuni?
I mix di alani più comuni sono:

mix alano-pitbull (Great Danebull)
Alano-Chihuahua mix (Chi Dane-Dane)
mix Alano-Labrador Retriever (Labradane)
mix Alano-Siberiano Husky (Alano)
mix alano-pastore tedesco (alano o pastore danese)
mix Alano-Doberman (Doberdane)