Pochi cani vivono per l’attenzione come il Bulldog. Affettuoso, accomodante e adorabile, il Bulldog incarna lo spirito del termine “migliore amico dell’uomo”. Preparati ad avere un sacco di baci sciatti e un’ombra costante, rotonda e rugosa, che ti segue ovunque tu vada. Ma cercate di non sentirvi troppo male quando individuano un altro potenziale BFF (che sia un adulto, un bambino, un cane, un gatto o qualsiasi cosa con un polso, davvero) e se ne vanno a fare amicizia. I bulldog potrebbero non essere i migliori compagni di spiaggia o di escursioni, ma saranno felici di camminare accanto a te nelle brevi passeggiate e nelle gite al parco per cani. Saranno ancora più felici come tuo – improbabile e insolitamente pesante – cane da compagnia. Volevi davvero andare a fare canyoning?

Temperamento del Bulldog inglese

I Bulldog (conosciuti anche come Bulldog inglesi) possono essere molto simili agli umani: Hanno un profondo bisogno di amore e di compagnia, amano gli scherzi e a volte sono testardi quando si tratta di imparare cose nuove.

La loro personalità affettuosa ed estroversa è ciò che la maggior parte delle persone ama di questa razza. I Bulldog legano con quasi tutti i tipi di persone, giovani o vecchi, esuberanti o tranquilli, e non sono noti per il comportamento aggressivo. Quando porti il tuo Bulldog a passeggio, gli altri non possono fare a meno di fermarsi per accarezzarlo – e il tuo cucciolo sarà felice di farlo, affascinando tutti, dal vicino più anziano e solitamente scontroso ai bambini al parco giochi e a tutti quelli che si trovano nel mezzo (compresi gli impiegati postali!). I bulldog sono creature veramente sociali. Ma la loro interazione sociale preferita in assoluto è accoccolarsi accanto a te sul divano. Infatti, scoprirai che sonnecchiare in un posto comodo è la loro cosa preferita da fare.

Quando non si accoccolano, i Bulldog attirano la tua attenzione con il loro – forse involontario – senso dell’umorismo. Alcuni genitori di animali hanno sperimentato il “trasferimento” di oggetti come pantofole, libri e cappelli, solo per attirare l’attenzione. Terranno il broncio se si sentono respinti, facendo delle facce esilaranti nel processo. Una volta che gli diamo l’attenzione che desiderano, i Bulldog scivolano immediatamente nella stupidità e si rotolano sul pavimento per l’eccitazione e scalpitano per averne ancora. Non è una sorpresa che i genitori di Bulldog dicano che i loro cani li fanno ridere ogni giorno.

Ma i Bulldog possono anche essere testardi. Non sono il tipo di cane che vuole imparare tutti i trucchi del libro solo per compiacere i suoi padroni. Anche se sono sicuramente addestrabili – se hai dei bocconcini di valore – il tuo Bulldog probabilmente non vincerà nessuna gara di obbedienza. Dimentica i trucchi fantasiosi come fare il morto e girare sulle zampe posteriori e attieniti a cose semplici come “lascia stare” e “vieni”. I bulldog di solito non hanno problemi a tornare da te quando vengono chiamati perché semplicemente amano tanto i loro umani.

Come prendersi cura di un Bulldog

Sebbene la razza Bulldog inglese abbia un temperamento facile, non è detto che abbia poca manutenzione. Le loro caratteristiche rughe possono portare a problemi di pelle se non vengono curate adeguatamente e, poiché non sono i cani più attivi, anche l’aumento di peso può essere un problema. Ma capire le esigenze uniche del tuo Bulldog – ti abbiamo detto che questa razza è testarda? – ti aiuterà a mantenerlo sano e felice (e ruspante) come sempre!

Toelettatura

Il pelo corto di un Bulldog è di solito semplice da mantenere con una spazzolata una volta alla settimana usando una spazzola a setole morbide. Ma la loro pelle è un problema diverso. Le caratteristiche rughe dei Bulldog devono essere sciacquate ogni giorno per evitare che lo sporco e l’umidità rimangano intrappolati nelle pieghe e causino infezioni. Usa un panno umido o una salvietta per bambini per pulire sotto tutta la pelle che pende, specialmente le rughe intorno al naso e alla coda, e poi assicurati di asciugare esattamente le stesse aree; l’umidità può creare terreno fertile per i batteri. Cerca i segni di irritazione della pelle e, se noti arrossamenti o desquamazioni, parlane con il tuo veterinario. Potrebbero consigliarti di applicare una pomata lenitiva sulle aree per qualche giorno, tenendo d’occhio la condizione. E proprio come ti hanno detto i tuoi genitori, non dimenticare di pulire tra le dita dei piedi! Anche le zampe dei Bulldog sono soggette a infezioni.

Se il tuo cucciolo di Bulldog ha una pelle sana, non dovrebbe aver bisogno di un bagno più di una volta al mese. Se ha problemi di pelle, parla con il tuo veterinario per un bagno più frequente. Assicurati di iniziare a spulciare il tuo cucciolo di Bulldog non appena arriva a casa per abituarlo a essere toccato e curato.

A proposito di zampe, assicurati di tenere le loro unghie tagliate. Potrebbe essere necessario tagliarle circa una volta al mese. Saprai che è il momento quando sentirai il loro schiocco mentre camminano sulle superfici dure. E non dimenticare di lavargli i denti almeno un paio di volte a settimana per aiutarlo a mantenere i denti e le gengive sane e ridurre il rischio di malattie dentali in futuro. Assicurati anche che il tuo veterinario effettui una pulizia professionale dei denti del tuo cucciolo una volta all’anno.

Addestramento

La chiave per addestrare un Bulldog? La pazienza. Oh, e dei buoni croccantini, naturalmente! Perché? I Bulldog non sono così interessati ad obbedire. Quindi, se state cercando un cane che salti nei cerchi a comando, un Bulldog probabilmente non fa per voi. Ma non scambiate la loro caratteristica testardaggine per una mancanza di intelligenza. I Bulldog possono imparare tutti i comandi importanti – seduto, vieni, resta, lascia – per tenerli al sicuro. Usa il rinforzo positivo (bocconcini, coccole e giocattoli speciali) per premiare il tuo Bulldog per l’ascolto. Può sembrare che ci voglia molto tempo prima che l’addestramento “attacchi”, ma non arrenderti! I genitori dei cuccioli dicono che una volta che un Bulldog impara un comando, non lo dimentica più.

Come per tutte le razze, la socializzazione precoce con altri cani è la chiave perché i Bulldog imparino a, beh, essere un Bulldog! I cani si insegnano a vicenda quando e come giocare e quando tirarsi indietro. Parla con il tuo veterinario di quando è sicuro portare il tuo cucciolo di Bulldog vicino ad altri cani.

Dieta e alimentazione

I Bulldog di solito si comportano bene con un cibo commerciale di alta qualità per cani. Assicurati che il cibo che sceglierai soddisfi gli standard nutrizionali dell’Association of American Feed Control Officials. (Assicurati di tenere conto dell’età del tuo cane e scegli una formula che si adatti alla sua fase di vita (cucciolo, adulto, anziano).

Potreste aver letto che i Bulldog sono una razza brachicefala. È una parola di fantasia che significa che questi cani hanno il muso accorciato – la faccia piatta e schiacciata che dà ai Bulldog tanto carattere – e il cranio. Sfortunatamente, la loro struttura facciale porta ad una condizione chiamata sindrome brachicefalica ostruttiva delle vie aeree (BOAS) e causa difficoltà respiratorie (vedi la sezione Salute per maggiori informazioni). Ma la BOAS può innescare anche problemi digestivi, tra cui vomito, conati di vomito o rigurgito. Per ridurre questi problemi, dai al tuo Bulldog piccole quantità di cibo alla volta (sono mangiatori veloci che ingurgitano tutto ciò che hanno davanti in pochi secondi!) e tieni d’occhio la quantità di cibo e dolcetti che tu e gli altri membri della tua famiglia gli date. I bulldog sono inclini all’obesità, il che peggiora i sintomi della BOAS.

Parla con il tuo veterinario di un programma di alimentazione appropriato per il tuo Bulldog e del suo peso adeguato. Il vostro veterinario è nella posizione migliore per aiutarvi a scegliere il cibo migliore per il vostro cucciolo in base alle sue esigenze individuali.

Esercizio

Le difficoltà respiratorie causate dal loro muso appiattito rendono l’esercizio vigoroso e prolungato un’impresa impossibile per i Bulldog. Quindi, non tentare di portare il tuo Bulldog a fare jogging mattutino – i Bulldog non sono famosi per la loro velocità, comunque. (E non sarebbe bello avere una scusa per rimanere a letto?) Anche se di tanto in tanto avranno una sferzata di energia e correranno in tondo (come gli “zoomies”). Il sovraffaticamento, specialmente nella stagione calda, può essere pericoloso per questa razza. Fortunatamente, il loro basso livello di energia significa che non hanno bisogno di ore di esercizio ogni giorno. Tre semplici passeggiate di 15 minuti al giorno, unite a qualche sessione di gioco in un parco per cani o a qualche incontro di gioco per cani durante la settimana sono sufficienti. Assicurati di programmarle nelle ore più fresche della giornata ed evita il caldo a tutti i costi. A parte questo, i Bulldog si accontentano di stare in casa, il che li rende ottimi cani da appartamento per la vita in città. Oh, e i Bulldog amano giocare al tiro alla fune! Quindi fai scorta di giochi per il tiro alla fune e fai una partita veloce – conta come esercizio – ogni volta che hai un minuto o due da perdere.

Ambiente ideale

I bulldog non hanno bisogno di stanze lussuose o di un grande cortile per essere felici. Quando si tratta dell’ambiente più sicuro e confortevole per questa razza, si riduce a una sola cosa: l’aria condizionata. Hanno più difficoltà a respirare (vedi la sezione Salute per i dettagli), quindi è più facile che si surriscaldino. Non amano stare al sole o essere lasciati a casa da soli senza l’aria accesa. I Bulldog danno il meglio di sé in climi temperati dove non fa troppo caldo o troppo freddo. A parte questo, i Bulldog sono cuccioli adattabili e socievoli che amerebbero stare in una casa con molte persone – bambini e bambini inclusi – che gli diano attenzione. Vanno persino d’accordo con i gatti distaccati! Detto questo, i Bulldog possono essere altrettanto felici di legarsi a un genitore amorevole.

La salute del Bulldog

Per tutte le cose fantastiche che ci sono sul Bulldog, c’è uno svantaggio. La loro salute generale non è così buona. Anni di allevamento per il muso piatto dall’aspetto pugilistico hanno creato una miriade di problemi per il Bulldog inglese. Ecco perché molti veterinari e animalisti raccomandano di adottare un Bulldog che ha bisogno di una casa o di lavorare con un allevatore che supporta il miglioramento della razza selezionando cani con musi più lunghi e più sani. In entrambi i casi, è importante che i genitori dei cuccioli siano consapevoli di questi problemi di salute in modo da poter aiutare il loro Bully a rimanere più sano e più a lungo.

Sindrome Brachicefala Ostruttiva delle Vie Aeree: la BOAS è una condizione ereditaria che quasi tutti i Bulldog hanno in qualche misura a causa del loro muso corto e della forma della loro testa. Fondamentalmente, BOAS significa che i Bulldog non respirano facilmente. Ecco perché i Bulldog si stancano dopo il minimo sforzo, si surriscaldano al sole anche quando non fa caldo fuori, e respirano e russano molto rumorosamente. Mantenere il tuo Bully ad un peso normale è un modo per aiutarlo a respirare più facilmente. Se i problemi di respirazione sono più gravi, la chirurgia può aiutare. La chirurgia del palato molle apre i passaggi respiratori permettendo al tuo cane di respirare più facilmente.
Infezioni della pelle: I bulldog sono inclini a sviluppare infezioni cutanee nella loro pelle deliziosamente rugosa. È essenziale pulire e asciugare le loro pieghe ogni giorno. I segni di un’infezione possono includere un aumento del prurito o dei graffi, un cattivo odore o un pelo unto o molto secco. Se sospetti che il tuo cucciolo abbia un’infezione della pelle, vai subito dal veterinario! Il veterinario può determinare la migliore linea d’azione, spesso una crema medicata topica.
Problemi agli occhi: L’occhio ciliegia si presenta come un rigonfiamento rosso o rosa nell’angolo interno dell’occhio. Si verifica quando la terza palpebra si gonfia ed è fuori posto e talvolta è dovuta a un tessuto connettivo indebolito o a un’infiammazione. Se il tuo cane sviluppa l’occhio a ciliegia, non aspettare di andare dal veterinario; la condizione può peggiorare più a lungo aspetti a trattarla. Ci sono trattamenti chirurgici e non chirurgici a seconda della gravità. I bulldog soffrono anche di entropion, una condizione in cui la palpebra si arrotola e strofina l’occhio, causando irritazione. L’entropion può essere trattata con la chirurgia; se non trattata, può verificarsi la cecità.
Nascita: Uno dei tratti distintivi della razza Bulldog Inglese è la loro testa massiccia. Accoppiate le loro grandi teste con grandi cucciolate, e avrete una mamma cane stanca. Più spesso che no, i cuccioli di Bulldog nascono tramite cesareo per salvaguardare i cuccioli e la madre.

Storia del Bulldog


Una volta eri un atleta del college che ora ha il fiatone per portare il bucato al piano di sopra? Questa è in pratica la storia di 800 anni del Bulldog, noto anche come Bulldog inglese, in poche parole.

Anche se le loro origini precise non sono chiare, i Bulldog molto probabilmente sono nati in Inghilterra e potrebbero essere discendenti di antiche razze simili ai mastini. Tra il 13° e il 16° secolo, i cani erano noti per la loro corporatura muscolosa e l’atletismo e furono originariamente allevati per l’adescamento dei tori, in cui i Bulldog erano addestrati a mordere il naso di un toro e a scuoterlo violentemente. Questa pratica brutale era raccapricciante e sanguinosa sia per i tori che per i cani; naturalmente, divenne uno sport popolare tra gli spettatori. I giocatori d’azzardo allevavano Bulldog per avere un temperamento feroce e musi sempre più corti, che potevano aggrapparsi al toro più facilmente.

Ma solo perché lo status di gladiatore del tuo Bulldog – e i tuoi giorni di sport al college – sono finiti, non significa che voi due non possiate buttarvi sul tappeto del tuo soggiorno con un gioco di tiro alla fune.

FAQs

I Bulldog sono ipoallergenici?
No, i Bulldog non sono ipoallergenici. Anche se non sono molto shedder, i Bulldog tendono a sbavare molto e questo contribuisce all’equazione dell’allergia.

I Bulldog sono pericolosi?
No, i Bulldog non sono pericolosi. Anche se i Bulldog sono stati originariamente allevati per combattere contro i tori enormi, ora sono considerati una delle razze più gentili e accomodanti. I Bulldog andranno probabilmente d’accordo con tutte le persone della tua vita, dalla tua nipotina al tuo zio anziano e tutti quelli che si trovano nel mezzo.

I Bulldog possono nuotare?
Sì, tecnicamente i Bulldog sanno nuotare. È consigliabile? No. La speciale combinazione di gambe corte, muso corto e testa massiccia del Bulldog gli rende difficile mantenere le vie respiratorie fuori dall’acqua. Se sei determinato a nuotare con il tuo Bulldog, assicurati di dotarlo di un giubbotto di salvataggio ben aderente come questo e non lasciare mai il suo fianco.

Quali sono i nomi più popolari per i Bulldog?
I nomi Bulldog più popolari per i cani maschi sono Tank, Max, Winston, Rocky, Dozer, Buster, Diesel, Brutus, Bubba e Duke. Questi nomi sono al top per i Bulldog femmina: Bella, Daisy, Lola, Lucy, Maggie, Roxy, Molly, Sadie, Chloe e Sophie. Trova altre ispirazioni per i nomi dei cani qui.

Quali sono i mix di Bulldog più comuni?
I più comuni mix Bulldog/Bulldog inglese includono:

Mix Bulldog-Pit Bull (Bullypit)
Mix Bulldog-Boxer (Valley Bulldog o Bull-Boxer)
Mix Bulldog-Husky (Buskdoggy)
Miscela Bulldog-Barboncino (Boodle inglese)
Mix Bulldog-Labrador Retriever (Bullador)
Mix Bulldog-Beagle (Beabull)