La maggior parte dei cani ha un lavoro da fare: polizia, caccia o guardia, per citarne alcuni. Ma quanti possono dire che il loro unico lavoro nella vita è quello di occupare le gonne dei reali? Permetteteci di presentarvi il maltese, il cui unico ruolo è quello di rendervi felici come hanno fatto per i reali nel corso della storia. A questo coraggioso cucciolo non interessano le escursioni, la corsa o tutto ciò che implica sudare. Si accontenta delle cose più belle della vita, come la manicure/pedicure con la sua migliore amica o la visione dell’ultima stagione di “The Crown”. Con i loro capelli lussuosamente lunghi e setosi, questa razza è destinata alle copertine delle riviste, ma le loro foto preferite sono quelle con te dentro.

Aspetto della razza
Gli occhi scuri e amichevoli del Maltese spiccano su uno sfondo di lussureggianti e lunghe ciocche di pelo completamente bianco. Mentre tradizionalmente hanno un pelo lungo e setoso, alcune persone danno ai loro piccoli cani dei tagli di capelli adorabili per farli sembrare a pelo corto. Questi cani hanno un’andatura affascinante ed elegante che smentisce il fatto che siano stati allevati per l’aristocrazia.

Temperamento del maltese
Dal profondo della loro storia, i cani maltesi hanno un amore per i giri e le loro persone. In verità, il loro posto preferito è quello di essere ovunque tu sia. Il loro intenso amore per la famiglia fa sì che possano sentirsi ansiosi se rimangono da soli per troppo tempo, portandoli ad abbaiare se si annoiano o si preoccupano.

Se vivi in un appartamento, stai attento: Questo piccolo cane può avere un abbaio persistente che alcuni vicini non apprezzeranno. L’addestramento e la socializzazione sono importanti per aiutare il tuo cucciolo ad essere a suo agio con i rumori della vita in appartamento e diminuire il suo bisogno di abbaiare.

Queste farfalle amichevoli e sociali amano le persone e gli altri animali domestici, compresi i gatti. Dato che hanno circa le stesse dimensioni di un gatto, i due possono andare sorprendentemente d’accordo. Ma anche se sono impavidi, il loro piccolo peso e la loro altezza li rendono fragili. Quindi, dovrebbero sempre essere sorvegliati intorno ai bambini molto piccoli e ai neonati per assicurarsi che il cucciolo non sia ferito o sopraffatto dal gioco violento.

Il piccolo maltese ha una personalità dolce che lo rende un ottimo cane da terapia. Ma più di ogni altra cosa, vogliono solo la possibilità di sedersi in grembo e stare vicino a te.

Come prendersi cura di un maltese
L’unica cosa che richiede molta manutenzione in un maltese è la sua cura (il suo manto di seta ha bisogno di un po’ di cure extra). A causa delle loro dimensioni e di ciò che sono nati per fare (occupare il tuo grembo), non hanno grandi esigenze di esercizio o di allenamento. Questo piccolo cucciolo è veramente soddisfatto finché sta con te.

Toelettatura
Il piccolo maltese ha bisogno di essere curato più del tuo cane medio. Anche se il suo pelo lungo e setoso non ha sottopelo, il che significa che perde meno pelo di molti altri cani, ha comunque bisogno di essere spazzolato.

Il loro lungo pelo deve essere spazzolato ogni giorno, idealmente con una spazzola a spillo per prevenire i grovigli. Una volta alla settimana, usa una spazzola a setole morbide per penetrare più a fondo nel pelo e rimuovere lo sporco. Poiché sono tutti bianchi, hanno bisogno di una spazzolatura costante, anche se li tieni con un taglio di capelli più corto.

Fare il bagno al maltese troppo spesso può seccare la pelle e il pelo. Quindi, fai il bagno al tuo cucciolo ogni quattro o sei settimane circa. Considera di usare uno shampoo specificamente formulato per cani bianchi per aiutare a mantenere il loro manto bianco e brillante.

I cani maltesi possono avere evidenti macchie di lacrime (che risaltano su quei manti bianchi). Se stai spazzolando e lavando regolarmente il tuo cucciolo, potresti essere in grado di eliminare le macchie sugli occhi semplicemente pulendo gli occhi e il viso del tuo cane ogni giorno. Se questo non è sufficiente, parla con il tuo veterinario dei problemi di salute che potrebbero contribuire alle macchie.

Molti cani di piccola taglia sono soggetti a malattie dentali (ne parliamo più avanti), quindi spazzola i denti del tuo maltese regolarmente per controllare il tartaro. Idealmente, laverai i denti del tuo cane una volta al giorno, ma alcuni esperti raccomandano almeno due o tre volte a settimana. Se inizi presto, si abituerà più velocemente quando sarà un cucciolo. Dovrai anche portare il tuo cane dal veterinario una volta all’anno per una pulizia professionale dei denti. Il veterinario può anche controllare la presenza di un morso inferiore, che può verificarsi nei cuccioli di razza piccola.

Per quanto riguarda le unghie, dovrai tagliare quelle del tuo cane maltese circa una volta al mese. Se puoi sentire le unghie ticchettare sul terreno quando cammina, è il momento di tagliarle.

Addestramento
I maltesi sono desiderosi di compiacere, quindi rispondono bene all’addestramento con rinforzo positivo, che consiste nel premiare il cane con cose come i bocconcini e le lodi per il buon comportamento. Poiché il maltese è stato storicamente allevato per essere un cane da compagnia per i reali, è naturale che graviti verso l’essere un ottimo cane da terapia. Alcuni si divertono anche a imparare trucchi o a partecipare a sport di agilità o rally, mentre altri preferiscono semplicemente essere cani da compagnia. Per un po’ di stimolazione mentale in più, potreste addestrarli a seguire le tracce o a seguire gli odori e vedere se gli piace. Puoi parlare con un addestratore certificato per maggiori dettagli sull’addestramento del tuo cane per uno di questi sport.

Dieta e alimentazione
Il maltese in genere si comporta bene con cibo commerciale di alta qualità. Dovrai tenere conto dell’età del tuo cane e scegliere una formula nutrizionale studiata per la sua particolare fase di vita, che sia un cucciolo, un cane adulto o un anziano. Il tuo veterinario può aiutarti a stabilire una tabella alimentare che ti guidi su quanto e quanto spesso nutrire il tuo maltese.

Quando pianifichi i pasti del tuo cucciolo, tieni a mente l’allenamento. Potresti voler riservare una parte dei suoi pasti giornalieri come ricompensa per l’allenamento o calcolare le calorie extra che provengono dai bocconcini. Considera la possibilità di dividere il resto dei pasti giornalieri in opportunità di arricchimento mentale, distribuendo i pasti attraverso giocattoli per il cibo o palline interattive.

Con il maltese, è meglio non lasciare il cibo fuori a pascolare tutto il giorno (alias “free feeding”), ma piuttosto avere una routine per gli orari dei pasti per aiutare l’addestramento al vasino e sviluppare un programma prestabilito. Ma ancora una volta, consulta il tuo veterinario, che è nella posizione migliore per aiutarti a scegliere il cibo e la dieta ideale per il tuo cane in base alle sue esigenze individuali.

Esercizio
I cani maltesi non hanno alti livelli di energia come i Border Collie o gli Australian Shepherd. Non sono pigri, ma hanno bisogno di un po’ di esercizio ogni giorno per essere più felici. Passa un po’ di tempo a giocare con loro a casa o portali a fare una passeggiata di 20-30 minuti per il quartiere ogni giorno.

Se vuoi dare al tuo maltese una varietà di opzioni di esercizio, cambia tra le passeggiate, il gioco in casa o una divertente partita a riporto. (Ma non sono in grado di correre; non sono cani veloci.) Mischia il tutto con alcuni esercizi di arricchimento mentale, fornendo giocattoli interattivi che stimolano la mente oltre che il corpo.

Ambiente ideale
I cani maltesi sono adatti a tutto, dalla vita in appartamento a una casa più grande con adulti e bambini più grandi. Poiché alcuni cani potrebbero abbaiare molto quando sono soli, potresti aver bisogno di addestrare il tuo maltese a non essere spaventato dai rumori quotidiani se vivi in un complesso di appartamenti.

Questi cuccioli sono profondamente attaccati alle loro persone, quindi fanno meglio quando qualcuno è con loro per la maggior parte della giornata. Se sarai via per molto tempo, prendilo in un asilo per cani o fai venire un amico o un vicino a giocare con loro.

I maltesi vanno molto d’accordo con altri animali domestici, compresi i gatti, dato che sono più o meno della stessa taglia. Tuttavia, dovrai fare attenzione se hai cani più grandi o bambini piccoli e neonati che potrebbero accidentalmente fargli del male.

L’ideale sarebbe che un maltese vivesse in una casa più tranquilla, dove le persone e gli altri animali domestici non possano accidentalmente farlo cadere, calpestarlo o ferirlo.

Salute del maltese
Il tuo piccolo maltese può avere una lunga durata di vita (circa 12-15 anni), ma come ogni razza, ha problemi di salute unici che possono presentarsi. Tieni d’occhio questi per dare al tuo cane la migliore vita possibile.

Lussazione della rotula: Molte razze di piccole dimensioni incontrano questo problema, dove la rotula scivola dalla sua posizione normale. Se il tuo cane ha la rotula lussata, potresti notare un piccolo salto a volte quando cammina. A seconda della gravità, il vostro cane potrebbe non aver bisogno di alcun trattamento o potrebbe aver bisogno di un intervento chirurgico.
Shunt portosistemico: Questo è anche chiamato shunt epatico o epatico, e si verifica quando i vasi sanguigni aggirano il fegato, impedendogli di ripulire il sangue dalle tossine. Questo è di solito un problema congenito, e i sintomi possono includere la pressione della testa, la scarsa crescita o le convulsioni. Spesso, la chirurgia è il trattamento migliore.
Dotto arterioso pervio: Questo si verifica quando un vaso sanguigno vicino al cuore non si chiude completamente dopo la nascita, e può portare all’insufficienza cardiaca. La buona notizia è che questa condizione può essere risolta chirurgicamente con un alto tasso di successo. Un soffio cardiaco è spesso il primo segno, e un cardiologo può confermare la condizione.
Meningoencefalite granulomatosa: La GME è una complessa condizione del cervello che può portare a una varietà di problemi neurologici. I sintomi possono includere cecità, convulsioni e cambiamenti di comportamento. I trattamenti includono steroidi e chemioterapia, e i loro livelli di successo variano. I cani con GME dovrebbero essere trattati aggressivamente e presto.
Macchie di lacrime: Le macchie delle lacrime sono causate da molecole che contengono ferro chiamate porfirina. Tutti i cani producono porfirina, ma è più evidente nei cuccioli bianchi. La maggior parte delle macchie di lacrime non è motivo di preoccupazione, ma se il tuo cucciolo sta lacrimando più del normale, potrebbe essere il risultato di una condizione di salute sottostante come allergie, ulcere corneali o altre malattie degli occhi, nel qual caso, dovresti contattare il tuo veterinario per un controllo.
Problemi respiratori: Alcuni Maltesi possono sviluppare uno dei due problemi respiratori: una trachea collassata o starnuti inversi, che hanno sintomi simili (spesso, il tuo cucciolo farà il verso dell’anatra o il clacson dell’oca). Il primo può peggiorare con l’età e può richiedere un intervento chirurgico. Il secondo è innocuo. Puoi proteggere la trachea del tuo cucciolo usando un’imbracatura con il guinzaglio per evitare di tirare il collare.
Sindrome del cane bianco che trema: Alcuni cani possono sviluppare tremori intorno a 1 o 2 anni di età, di gravità variabile. Può peggiorare se sono eccessivamente eccitati e scomparire quando sono rilassati. Spesso i tremori si risolvono con un trattamento a base di prednisone.
Malattie degli occhi: In generale, i maltesi hanno meno problemi agli occhi. Tuttavia, in alcuni casi possono avere atrofia progressiva della retina (PRA), glaucoma o cataratta. Tutti e tre possono causare cecità, ma solo il glaucoma e la cataratta possono essere trattati con la chirurgia. Non esiste un trattamento per il PRA. Ma non temere, un cucciolo cieco può ancora vivere una vita piena e felice.
Malattie dentali: Poiché i cuccioli di taglia piccola hanno meno spazio per tutti i loro denti, le razze di cani giocattolo come il maltese possono essere più a rischio di malattie dentali. La prevenzione è la migliore forma di trattamento; assicurati di lavare i denti del tuo cucciolo almeno un paio di volte a settimana (tutti i giorni è meglio) e falli pulire professionalmente una volta all’anno dal tuo veterinario.
Ipoglicemia: I maltesi più piccoli, spesso chiamati “teacup”, sono più inclini all’ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue) rispetto ai cani maltesi di taglia standard. Questo può essere trattato con piccoli pasti regolari per mantenere i livelli di zucchero nel sangue sani.


Storia del maltese
Il maltese ha una lunga storia di amatissimo cane da compagnia, che risale addirittura all’antica Grecia e a Roma. Alcuni credono che il cane sia stato introdotto sull’isola di Malta dai Fenici prima dell’ascesa della Grecia. Altri dicono che le origini del cane sono nelle Alpi o in Egitto. E alcuni dicono che il cane è stato allevato da Spaniel o Spitz, mentre altri dicono che hanno avuto origine a Malta. Inutile dire che c’è molto mistero dietro l’origine del maltese.

Poiché Malta è stata conquistata da diversi imperi per 2.000 anni, la voce sul maltese si è diffusa. I greci del IV e V secolo amavano il maltese, e Aristotele si riferiva alla razza come “perfettamente proporzionata”. Per gli antichi romani, il maltese era uno status symbol. C’è persino una leggenda secondo cui San Paolo ricevette un maltese dopo essere naufragato a Malta.

Quando l’impero romano crollò, la razza maltese fu tenuta in vita in Cina, dove fu incrociata con razze autoctone. La razza maltese fu raffinata durante questo periodo e divenne di nuovo un cane di nobiltà in tutta Europa.

Nel 1877, alla prima mostra canina di Westminster a New York, la razza fu originariamente chiamata Maltese Lion Dog e fu riconosciuta per la prima volta dall’American Kennel Club nel 1888.

FAQs
I maltesi sono ipoallergenici?
I maltesi sono considerati ipoallergenici perché non hanno un sottopelo e sono a bassa perdita di pelo. Tuttavia, alcune persone potrebbero ancora soffrire di allergie. Spazzolare il tuo cucciolo ti aiuterà a tenere a bada i peli volanti e a ridurre al minimo le cause di allergia.

I maltesi abbaiano molto?
I maltesi possono abbaiare molto, soprattutto perché possono provare ansia da separazione quando sono lontani dalla loro famiglia. Infatti, se vivi in un appartamento, il tuo cane potrebbe aver bisogno di un addestramento o di un dog sitter, in modo da non infastidire i tuoi vicini con il loro abbaiare.

I maltesi sono bravi con i bambini?
Il maltese può essere fantastico con i bambini; dopo tutto, sono stati allevati per essere cani da compagnia. Naturalmente, come con qualsiasi cane, hanno bisogno di una socializzazione adeguata. Il problema più grande con i bambini è che il maltese può essere fragile perché è così piccolo. Dovrai sorvegliarlo intorno ai bambini più piccoli e ai neonati in modo che non si ferisca giocando in modo violento.

I cani maltesi possono nuotare?
I maltesi sanno nuotare, ma non sono così bravi come i Golden Retriever. Il loro pelo lungo può effettivamente appesantirli, un po’ come se dovessi nuotare in jeans. Se vuoi insegnare al tuo cane a nuotare, indossa un salvagente per cani o fatti aiutare da un addestratore professionista.

Quali sono i mix maltesi più comuni?
I mix maltesi più comuni sono:

Maltese-Shih Tzu mix (Malt-Tzu)
Maltese-Misto barboncino (Maltipoo)
Maltese-Yorkie mix (Morkie)
Maltese-Chihuahua mix (Malchi)
Misto maltese-bichon (Maltichon)
Misto maltese-Havanese (Havamalt)